www.castelsardo.tk    » Come
   arrivare


   » Come
   spostarsi


   » Alloggi
 

Home | Articoli | Links | Forum | Contatti | B&B

Tradizioni

Il lunedì dopo la Domenica delle Palme a Castelsardo si svolge un'antichissima processione che non si svolge da nessuna altra parte uguale. La processione si chiama "Lunissanti", che deriva da Lunedì Santo, e in essa vengono portati in processione i Misteri, gli strumenti della passione di Cristo, custoditi dalla Confraternita nella chiesa di Santa Maria. La processione parte all'alba con un pellegrinaggio verso Tergu per presentare i Misteri alla Madonna ma il momento più suggestivo è la sera quando il centro storico di Castelsardo sembra tornare indietro nel tempo. La processione percorre le vie del centro buie e rischiarate soltanto dalle torce che portano confratelli e consorelle e da quelle appese ai muri delle case. La folla partecipa assorta. I canti  sembrano provenire da direzioni diverse. Si è  catapultati nel Medioevo dove tutto è nato.

Lunissanti si svolge uguale da secoli con tre cori: il primo apre la processione, ha il simbolo del Teschio e canta il Miserere; il secondo ha il simbolo della "Pieddai" e canta "Stabat Mater"; il terzo chiude la processione, ha come simbolo la Croce e canta lo "Jesu". Tutti i cori sono composti da quattro voci: Bassu, Contra, Bogi, Falzittu.

I Misteri sono divisi in due gruppi, rispettivamente tra il primo e il secondo coro e tra il secondo e il terzo coro. Coloro che portano i Misteri rappresentano gli Apostoli. Il primo gruppo rappresenta tutti gli oggetti della Passione di Cristo: il calice ("Caligiu"), il guanto ("Guanta"), funi e catene ("Acciotti"), la colonna ("Culunna"), i flagelli ("Disciplini") e la corona di spine ("Curona di sprini"). Il secondo gruppo richiama gli oggetti utilizzati per la Crocifissione di Cristo: la croce ("Crogi"), la scala, il martello e la tenaglia (" Malteddhu e Tinaglia"), la spugna e la lancia.  

La processione finisce nella chiesa di Santa Maria dove gli apostoli  riconsegnano i misteri e si avviano alla casa del Priore dove si celebra "L'ultima Cena" alla presenza del Vescovo e dei sacerdoti. 

Questa processione è importante per Castelsardo anche perché unica nel suo genere ma tutta la Settimana Santa ha molta importanza ed è molto suggestiva.

 

Settimana Santa 2007

Pasquetta in Musica 2007


Il Castello



Il mare



La Roccia dell'Elefante



La Settimana Santa



Il Capodanno


 » 
Appuntamenti

 
»  Castelsardo by night

 
»  Pesca
 

       
Parte dei testi e delle foto presenti non sono di proprietà di questo sito e, pertanto, i diritti su tali restano ai legittimi proprietari. Sugli altri © Castelsardo.tk